Prestito vitalizio ipotecario: cos’è e come funziona - Prestiti Online Inpdap

Blog

Prestito vitalizio ipotecario: cos’è e come funziona

Prestito vitalizio ipotecario: cos’è e come funziona

60 anni e un immobile di proprietà, queste le caratteristiche per poter chiedere un prestito vitalizio ipotecario. Ne avete mai sentito parlare? Si tratta di una tipologia di finanziamento a medio e lungo termine che dà  la possibilità di ottenere liquidità senza perdere la propria casa, e senza l’obbligo di rimborsare le rate. La somma ricevuta è garantita da un’ipoteca sull’abitazione, o comunque su un immobile di proprietà non ancora ipotecato.

Insomma il finanziamento ideale per i proprietari di immobili adibiti ad abitazione in età avanzata e che si estingue con la morte del sottoscrittore (salvo rimborsi volontari anticipati).

Cerchiamo di capire meglio di cosa si tratta.

Il prestito ipotecario consente di convertire una parte del valore del proprio immobile in un finanziamento, mantenendone comunque la proprietà. Agli eredi viene poi concessa la possibilità di recuperare l’immobile dato in garanzia.

Il prestito potrà essere rimborsato direttamente dal suo beneficiario, oppure i suoi eredi potranno decidere se estinguere il debito a proprie spese, vendere l’immobile ipotecato con o senza l’intermediazione della banca finanziatrice.

Ma quanto potranno ottenere gli anziani con il prestito ipotecario? La risposta è dipende.

Due i fattori da tenere in considerazione:

  • il valore della casa
  • i tassi del mutuo

Se pensi che il prestito ipotecario vitalizio sia la soluzione giusta per te, contattaci.

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *